È più semplice imparare una lingua con lezioni di gruppo o lezioni individuali con una language coach?

Non è una questione di facilità. Scegliere se partecipare ad una classe o optare per un percorso one-

to-one con il tuo language coach può avere esiti diversi, così come diversi sono gli obiettivi alla base

della tua decisione.

In entrambi i casi progredirai nella conoscenza della lingua, ma con approcci, finalità e tempistiche

differenti. In più, una scelta non esclude l’altra: se ne hai la possibilità, potresti infatti non

precluderti il piacere della condivisione del tuo percorso e del confronto con gli altri studenti e,

parallelamente, portare avanti un percorso personalizzato e mirato al tuo scopo.

Differenze tra lezioni di gruppo e lezione one-to-one con un language

coach

La lezione di gruppo può essere un buon punto di partenza per approcciarsi ad una lingua così come

per approfondirne l’uso. La presenza degli altri studenti, infatti, stimola l’individuo nella

conversazione tanto con i partecipanti che con l’insegnate. Aiuta, inoltre, a superare l’ostacolo

timidezza: per dirla con le parole del cinema, si crea l’effetto “salti tu, salto io”. Trattandosi di

percorsi spesso non “settorializzati”, infine, anche la ricchezza del vocabolario può trarne

giovamento, aprendosi a termini di uso quotidiano quanto lavorativi.

Le lezioni individuali, invece, presentano tutt’altro tipo di vantaggi che si traducono in termini di

specificità e rapidità. Sono percorsi super personalizzati che ottimizzano le tue risorse, sia in

termini di tempo che di denaro.

A chi si rivolge l’opzione one-to-one coaching linguistico

Le lezioni one to one sono efficaci sotto più punti di vista. Innanzitutto, possono venire incontro a

chi ha difficoltà nell’apprendimento della lingua, permettendo l’insegnante focalizzare la

propria attenzione sui problemi specifici del singolo studente. Sono inoltre molto utili per chi ha

bisogno di sviluppare delle competenze specifiche, legate per esempio al proprio settore

professionale (quindi vocabolario, linguaggio, tipologia di scrittura).

Nella lezione individuale c’è più confronto tra insegnate e studente: c’è una maggiore possibilità di

correggere gli errori, più tempo per la conversazione e una soglia dell’attenzione più alta.

Per questo e altro è più facile conseguire buoni risultati e raggiungere livelli più alti in poco tempo.

Attenzione! Non bisogna avere alcun livello di partenza specifico per usufruire di lezioni

individuali, anzi: è proprio la possibilità di personalizzare il percorso che fa sì che sia una scelta alla

portata di tutti.

I vantaggi del coaching linguistico

In quanto a language coach di inglese e russo a Catania, ho fatto delle lezioni one-to-one uno

dei modi più efficaci e stimolanti di imparare una nuova lingua.

I miei programmi sono altamente personalizzati e non solo sul livello di partenza, l’obiettivo e le

tempistiche. Sono percorsi costruiti sugli interessi dell’individuo – dalla musica preferita alle

serie tv, agli argomenti di cui piace parlare -, al fine di rendere più efficace e veloce lo studio della

lingua.

Ecco perché i miei studenti si ritrovano a migliorare con naturalezza in quanto fanno pratica su

argomenti per loro interessanti, cosa che all’interno di un gruppo è più complesso perché gli

interessi sono differenti per ognuno.

Ricevi informazioni sul coaching linguistico

8 + 14 =

× Contattami su Whatsapp